Video guida per imparare a programmare in javascript

corso javascript per iniziare da zero

Cos'è la programmazione?

Bene! Hai deciso di imparare la programmazione e sono molto contento per te!

Se hai una passione per l'informatica e vuoi usare meglio il tempo che passi davanti ad uno schermo, piuttosto che scrollare la home di Facebook, hai preso la decisione che potrebbe rivoluzionarti la vita.
Ti è venuta l'idea di realizzare una nuova applicazione, un gioco, un sito web o un programma ma non sai da dove cominciare, perché l'argomento è talmente vasto e con diverse sfaccettature che non sai quale delle tante strade prendere e ti serve una mano.

Qualsiasi sia il motivo che ti spinge ad imparare per iniziare bisogna fare chiarezza e partire dalle basi, un passo alla volta. Se hai deciso di imparare a programmare devi per prima cosa sapere cos'è la programmazione.

Partiamo con la definizione da manuale: in informatica, la programmazione è l'attività di scrittura delle istruzioni (dei codici) da far eseguire al computer, o anche ad uno smartphone, ma in generale a qualsiasi dispositivo elettronico del mondo, anche un frullatore!
Per fare questo le uniche cose che ti serve conoscere sono: un linguaggio di programmazione e i concetti base di come si programma. L'obiettivo di questa guida è proprio quello di insegnarteli entrambi.

Anche se può sembrare, programmare non è difficile; se pensi che lo sia è perché hai sbagliato l’approccio.
Spesso si pensa che scrivere un programma sia qualcosa di molto tecnico, bisogna studiare il linguaggio, ricordarsi i comandi a memoria...una vera fatica!
Ma non è questa la parte difficile!
Tutte queste cose ti verranno naturali dopo che conoscerai i concetti base, la cosa difficile, quella più importante, è capire come bisogna ragionare.

Ecco quindi cos'è la programmazione, è come una filosofia, è un modo di pensare prima di scrivere il codice.

Perché è utile saper programmare?

1. Fallo per TE!

Programmare ti insegna a pensare e a risolvere i problemi, anche quelli che sembrano più complessi e senza soluzione.
Questo perchè ti insegna a guardare i problemi da un’altra prospettiva, ad affrontarli in maniera diversa, più schematica, scomponendo i problemi più complessi e apparentemente impossibili in tanti piccoli problemi più semplici.

Hai mai letto un’offerta di lavoro dove richiedevano competenze di problem solving, critical thinking e computational thinking? Ecco, in sintesi imparare a programmare ti da tutto questo, ma non è la cosa migliore... adesso arriva il bello!

A chiunque può venire un’idea, per un’applicazione rivoluzionaria, un gioco o un servizio web, ma quello che conta realmente è chi quell'idea riesce a realizzarla!
La programmazione ti consente di farlo con le tue stesse mani, sei tu a scrivere il codice dando una forma a quello che hai in mente. Puoi creare, distruggere, modificare, è come avere un super potere!

2. Fallo per il lavoro!

Sai già che la maggior parte delle richieste di lavoro sono nell'ambito informatico e richiedono di saper programmare ma, in realtà, anche molti altri settori, apparentemente lontani, richiedono questa conoscenza, come ad esempio quello economico, del giornalismo, del marketing e della comunicazione.

Se lavori in un ambito diverso da quello IT saper programmare ti aiuta a coordinare e a spiegare meglio cosa vuoi e, sopratutto, come lo vuoi al tuo team di informatici. Un po' come quando andiamo dal parrucchiere, non riusciamo mai a spiegare e a far capire che taglio vogliamo e, di conseguenza, andiamo via sempre, o quasi, scontenti. Quindi smettila di essere scontento e impara a programmare!

3. Fallo per gli altri!

A parte il lato economico, che è importante, la cosa bella della programmazione è che ti permette di creare qualcosa che possa essere utile ad altre persone e questo, fidati, da non poche soddisfazioni!

Pensa ad esempio alle app o ai programmi che ci consentono di sentire gratuitamente persone che si trovano dall’altra parte del mondo, oppure ai macchinari usati in ambito sanitario per monitorare i pazienti, o ancora alla comodità di effettuare pagamenti senza doverci sorbire anni di fila o con un semplice click prenotare un hotel o un ristorante.
Beh... ecco, tutto questo senza programmazione non esisterebbe!E anche tu puoi creare, con le tue mani, servizi del genere...basta avere la giusta idea!

Quale linguaggio scegliere?

imparare a programmare

Software

siti web e internet

Siti

applicazioni mobile smartphone e giochi

App e Giochi

sensori hardware e IoT

Sensori e Hardware


Una delle domande più frequenti di chi vuole diventare programmatore è: Qual è il miglior linguaggio di programmazione per iniziare? Quale mi conviene imparare?
Sicuramente te lo sei chiesto anche tu, dì la verità.

In realtà non esiste un miglior linguaggio in generale, ogni linguaggio è stato pensato per essere utilizzato in una particolare area, cioè per risolvere un problema specifico, quindi per rispondere alla tua domanda devi dirmi...  Tu cosa vuoi creare?
Perché per ogni area c’è un linguaggio apposito!

Esistono centinaia di linguaggi di programmazione e anche se ognuno di loro è stato originariamente pensato per essere utilizzato in una di queste particolari aree oramai, con il tempo, quasi tutti vengono utilizzati in diversi ambiti... addirittura alcuni in tutti!

Ma allora come iniziare a programmare, tra tutti questi linguaggi quale conviene imparare?
Per me la risposta migliore è Javascript.


Offre tantissime possibilità dato può essere utilizzato per creare qualsiasi tipo di progetto: app, programmi, siti web o interazioni con sensori/hardware. Tutte le grandi aziende come PayPal, Amazon, Ebay lo usano sempre più attivamente ed inoltre è anche semplice da imparare, è perfetto per programmare da autodidatta!
Per tutti questi motivi ho deciso di creare un corso javascript in cui insegnarti passo passo le basi della programmazione.

Comincia subito ad imparare a programmare

Con Javascript puoi creare veramente di tutto, dalle applicazioni o giochi per smartphone (l'app di Facebook è scritta in Javascript), ai comuni programmi che sei abituato ad usare nel tuo computer (Visual Studio Code della Microsoft è scritto in Javascript), ai siti internet (LinkedIn, Uber, Netflix usano Javascript lato server) e anche per tutti i dispositivi "smart" che usano sensori e hardware, dalle auto intelligenti, alle scarpe che contano i passi.

Ora non ti rimane che imparare le basi della programmazione e per aiutarti ho preparato per te una guida di programmazione, con dei video, delle lezioni, che puoi ricevere gratuitamente; basta lasciare il tuo nome e la tua email e io ti invierò subito il primo video, ovvero l’introduzione alla programmazione. Ah, quasi mi dimenticato, se vuoi puoi anche scaricare le slide in PDF di Imparare a Programmare.